Escursione a Salerno

La città di Salerno da sempre città portuale, sorge all’interno del Golfo di Salerno al termine della Costiera Amalfitana. Le origini di Salerno sono da ricondursi al VI secolo A.C. . La città è stata popolata dagli Osci, dagli Etruschi e dai Sanniti. In seguito i Romani fondarono il castrum, il cui nome deriva da “salum” (mare salato) e “Irnum” (il fiume che attraversa la città). Con la caduta dell’impero romano passò sotto il dominio bizantino e longobardo. Nel medioevo fu famosa invece per la scuola medica salernitana, ma sotto gli Svevi cominciò il suo declino che continuò sotto gli Angioini. Dal XV secolo passo sotto il controllo di vari feudatari, fino alla riconquista della sua autonomia nel 1590.  Infine, appartenne ai Borboni fino alla spedizione dei Mille.

La nostra escursione vi porterà a passeggiare nel cuore di Salerno, famosa non solo per le splendide luminarie invernali, ma il suo antichissimo patrimonio artistico-culturale. 

 

Luoghi da visitare:

  1. Via dei Principianti con visita Acquedotto Medioevale;
  2. Via dei Mercanti con visita alla Pinacoteca Provinciale ed il Museo virtuale della Scuola Medica Salernitana all’interno della Chiesa di San Giorgio;
  3. Duomo di Salerno;
  4. Il Giardino della Minerva;
  5. Il quartiere delle Fornelle;
  6. Il castello di Arechi.

 

NON DISPONIBILE IL LUNEDI’

( Il prezzo dell’escursione sarà concordato in base al numero di persone )

 

La quota comprende: guida, pranzo in ristorante, ingresso siti e monumenti.

La quota non comprende: mance, bevande in ristorante e tutto quello non scritto nella quota comprende.